Carie patologie dentali Palermo

Conservativa

La conservativa è una branca dell’odontoiatria riguardante la terapia di patologie che colpiscono i tessuti duri del dente, come la carie.

Come capisco se ho un problema di carie?

Inizialmente non vi sono sintomi. Questi compaiono con il coinvolgimento della dentina e possono essere di tipo fisico (sensibilità al caldo e al freddo) o chimico (sensibilità agli zuccheri o a sostanze acide).

L’importanza di una corretta diagnosi

Prima di operare su pazienti con presunti problemi di carie, è necessario eseguire una corretta diagnosi procedendo con:
√ Un’analisi obiettiva della bocca del paziente
√ Degli esami radiografici

La terapia

Consiste nel rimuovere meccanicamente il tessuto dentale danneggiato e nel ripristino morfologico e funzionale dei denti, senza dimenticare il lato estetico, con tecniche adesive che consentono l’uso di materiali compositi atossici. A seconda dell’estensione della cavità dentale da ripristinare, possiamo usare tecniche dirette come le otturazioni, o indirette come gli intarsi, eseguiti in laboratorio e successivamente cementati.

 

La malattia cariosa

Malattia estremamente diffusa di origine infettiva, ad andamento cronico-degenerativo, che colpisce i tessuti duri del dente (smalto, dentina) determinandone la distruzione. La causa è certamente multifattoriale. Lo sviluppo della carie è connesso all’alterazione dell’equilibrio biologico che, normalmente, si viene a creare tra la flora batterica presente nel cavo orale e le difese dell’organismo. La saliva in questo gioca un ruolo importante. Questa lavora innalzando il ph del cavo orale (condizione che riduce lo sviluppo della carie) con un meccanismo che si chiama “sistema tampone”. La saliva, inoltre, contiene dei sistemi antimicrobici immunitari per il controllo della flora batterica cariogena.

Cosa provoca la carie

Vi sono anche dei fattori di rischio come l’insufficiente igiene orale ed alimentazioni non corrette. Lo Streptococco Mutans è sicuramente il batterio più cariogeno presente nella bocca. In un ambiente scarsamente pulito e in presenza di zuccheri semplici (glucosio), lo streptococco aumenta di numero velocemente e produce acido lattico abbassando il ph. Condizione essenziale per lo sviluppo della carie. Una volta innescatosi il processo carioso con la formazione di una cavità nello spessore dello smalto, i batteri continuano la produzione di enzimi e sostanze tossiche che favoriscono un incremento della distruzione dei tessuti sino al coinvolgimento della Polpa (stroma,vasi, nervi).

Cerchi un medico che si occupa di carie e patologie dentali a Palermo?
Il nostro centro dentistico è Palermo in via G. Sciuti 83/I.
Contatta lo 091 6110387 per una visita senza impegno!